MENU

Lavoro e libertà. Incontri intorno al "Quarto Stato" di Pellizza da Volpedo a Palazzo Vecchio

14 Giugno 2022 (Archiviata)

16 e 23 giugno, ore 17:00, Museo Novecento Firenze

Lavoro e libertà. Incontri intorno al

In occasione dell’esposizione del Quarto Stato di Pellizza da Volpedo a Palazzo Vecchio, una delle più celebri opere pittoriche realizzate tra Otto e Novecento, eccezionalmente concessa in prestito dal Museo del Novecento di Milano ed esposta all’interno del Salone dei Cinquecento fino al 30 giugno 2022, il Museo Novecento è lieto di presentare Lavoro e Libertà, un ciclo di incontri intorno al capolavoro di Pellizza da Volpedo, con il patrocinio del DSPS – Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università degli Studi di Firenze.

 

Il doppio appuntamento, previsto per le giornate del 16 e 23 giugno presso la Sala Cinema del Museo Novecento, ospiterà una tavola rotonda introdotta dal Direttore Sergio Risaliti e mediata da Gianluca Bonaiuti, docente di Storia delle dottrine politiche all’Università di Firenze. Protagonisti degli incontri saranno docenti universitari e studiosi che con la loro ricerca contribuiscono ad alimentare il dibattito sui temi del lavoro, della società e dell’arte nel panorama del XX e XXI secolo.

 

Il primo incontro, in programma il 16 giugno alle ore 17:00, prevede una tavola rotonda che avrà come protagonisti Giovanni Mari, filosofo, già professore ordinario di Storia della filosofia all’Università di Firenze; Stefano Musso, storico dell’Università di Torino; Gilda Zazzara, storica dell’Università Ca’ Foscari Venezia.

 

 Il secondo incontro, previsto per il 23 giugno alle ore 17:00 e introdotto sempre dal Direttore Sergio Risaliti e alla presenza di Gianluca Bonaiuti, vedrà ospiti Roberto Ciccarelli, filosofo e giornalista; Cristina Morini, giornalista, saggista e ricercatrice indipendente; Annalisa Tonarelli, sociologa dell’Università di Firenze.

 

Scarica il foglio informativo

 

Cookie

I cookie di questo sito servono al suo corretto funzionamento e non raccolgono alcuna tua informazione personale. Se navighi su di esso accetti la loro presenza.  Maggiori informazioni